giovedì 21 gennaio 2010

Quell'incontrollabile necessità del superfluo!

Provate a visualizzare la scena! io e Dalia come "Thelma e Louise"! Quella alla guida e mezza rincog.... sono io, se non fosse stato per lei ci saremmo ritrovate in Puglia, infatti mi scordai di lasciare l'autostrada e ci ritrovammo sulla Napoli-Bari! a dirla tutta c'è stato un momento in cui lo spirito delle due eroine cinematografiche voleva prendere il sopravvento facendoci continuare verso l'ignoto ma ci mancava qualcosa e qualcos'altro invece abbiamo in più rispetto a loro che ci tiene legate qui! per farla breve la nostra avventura aveva come destinazione l'Ikea! avete presente quel posto dove il superfluo diventa indispensabile? ho provato a capire il moto psicologico che rende una persona pragmatica e responsabile (che sarei io!) un organismo unicellulare ed incapace di scelte razionali all'interno dell'Ikea; il mio peggioramento si è evidenziato soprattutto da quando ricevo a casa la rivista "Ikea family", la furbata (grande scelta di marketing) è che non viene presentato direttamente il prodotto quanto dei modelli di vita! chi non sogna di vivere in un posto dove tutto trova uno spazio, dove nel cassetto delle spezie: aglio, alloro, aneto, anice... tutto rigorosamente in ordine alfabetico, dove tutti camminano a piedi scalzi, non so voi ma personalmente questa cosa dei piedi scalzi mi affascina! dove i figli vanno d'amore e daccordo e le loro camere hanno lo spazio per studiare, dormire, ricevere e sono ordinate! dove tutto ha gusto nei dettagli, mi ricordo una volta in cui c'era una casa dove la proprietaria aveva collocato i libri in libreria secondo le gradazioni dei colori ....zo! ho pensato!
Non voglio dilungarmi, concluderò che sono arrivata all'ingresso del "grande magazzino dell'illusione della vita perfetta" con una lista che conteneva, in ordine di importanza: piumini sintetici (mia figlia soffre d'asma e quello d'oca non è adatto), oliera d'acciaio e lampada da terra! ne sono uscita con piumini d'oca (avevo sbagliato lo scaffale), senza oliera e senza lampada ma in compenso con mille tipi di candele, con lampadine inutili (in seguito ho trovato una lampada che si adattasse), con una pianta, con svariati accessori che avrebbero reso la mia casa più ordinata, peccato che quegli accessori vanno bene solo per i mobili Ikea, con grucce di legno (ne avevo bisogno?), ciotole, pentole, con una tortiera a cerniera che già due volte è scattata da sola nel momento topico ripiano/forno, facendo scatafasciare tutto a terra! ...e tanto altro ancora! costo totale? non posso rivelarlo, è un segreto che mi porterò nella tomba. Per non parlare dei passaggi al ristorante e nella gastronomia! nonostante questo io ci ritornerò, ho bisogno di confrontarmi con il nemico per batterlo, ma sò che tante battaglie ancora mi vedranno sconfitta!
Ecco a voi una ricetta ispirata!

Muffins al salmone e rafano

200 gr di farina 00
1 bustina di lievito per torte salate
3 uova
1 philadelphia
1 cucchiaio abbondante di crema di rafano (ikea)
15 gr di olio evo
50 gr di latte
200 gr di salmone affumicato a pezzetti
una manciata di aneto
1 pizzico di sale

Mescolate tutti gli ingredienti asciutti ed aggiungetevi quelli liquidi precedentemente amalgamati, infine il salmone e mescolate. Versate negli stampini ed infornate a 190° per circa 20/25 minuti.
La ricetta l'ho presa da qui e naturalmente modificata.

23 commenti:

chapot ha detto...

Saumon, raifort une association que j'adore, j'ai plusieurs recettes sur mon blog et qu'est ce que c'est bon !

iana ha detto...

;) tremenda l'ikea... io giro sempre a piedi scalzi comunque... potrei essere quasi quasi un modello ikea se non avessi sempre e comunque un non posto per tutto ;)! Quanto meno mi hai fatto scoprire che all'ikea c'è il rafano...io la ODIO ma forse forse con questa notiziola una volta.... boh!

luxus ha detto...

pinar,
come ti vedo, in trance, a seguire i percorsi obbligati del punto vendita, tra quegli scaffali-sirene, capaci di sciogliere anche le resistenze dell'acquirente dalla volontà granitica.

...io andrei all'ikea anche solo per mangiare l'agnello con la salsa ai mirtilli... :P

splendidi muffins! dicono mangiami mangiami.

Gloria ha detto...

Pinar, non posso fare a meno di notare i tuoi bellissimi pirottini... scommetto che non fanno parte degli acquisti ikea ;) Salmone e rafano mi piacciono insieme!

Acquolina ha detto...

come ti capisco...l'IKEA vince sempre e il conto finale lievita...ma non si può evitare di tornarci! tutti quei colori e quelle cose inutili! che bello (io una raaccolta di candele...).
buonissimi i muffins!

Federica ha detto...

mi offro come cavia...ma credo che siano già finiti!

terry ha detto...

Porca paletta se mi ci ritrovo... ogni volta è meglio glissare sull'obolo che lascio all'Ikea!:)))

Il salmone era il loro...perchè al reparto cibo ogni volta faccio spesucce varie ed eventuali e spesso superflue:)))
cmq buoni...mi ispira l'abbinamento!
ciaoooo!

pinar ha detto...

@Chapot merci infiniment!

@Giuliana brava! i piedi scalzi è un grande obiettivo per me!

@Lu agnello con salsa ai mirtilli? mai assaggiato, sarò costretta a ritornarci presto!
ciao

@Gloria i pirottini no! all'ikea non ho mai trovato neanche le teglie per i muffins! vedi che manca il necessario?
baci

@Acquolina candele ovunque! io come te! ciao

@Federica alla prossima infornata!

@Terry sì anche un ottimo salmone per non parlare dellle marmellate!
1 bacio

sciopina ha detto...

Quindi sei stata in quel di Casoria, dove vado spesso anch'io.., ma per fortuna ne stanno aprendo una nuova a soli 7km da casa dei miei genitori e quindi mi sa che la utilizzerò anche per la spesa quotidiana.ahahhahaha

Clementina ha detto...

BEH se vi allungavate un po' vi offrivo un caffè... in Puglia naturalmente ahahah. Molto meglio quello del professoere parthenopeo. Bell'accostamento di sapori, buonii, gnam gnam!Clementina

LISA51 ha detto...

Ti comprendo tantissimo,quando entri da ikea sembra che hai risolto tutti i tuoi problemi per la casa,ma poi...
ne esci solo con tanta confusione in testa.Tutto sommato è uno svago,a presto Lisa.

marifra79 ha detto...

Io lo cerco disperatamente questo grande magazzino (manco fosse droga!!!)...solo che si trova a km e km di distanza e così che fare se nessuno vuol venire con me?!!! Acci...ho paura di guidare in autostrada!!!Alla prossima ci sta uno strappo!!!!UN ABBRACCIO e buon fine settimana!!

il sapore del verde ha detto...

Ma come lo hai descritto bene! Succede anche a me: entro lì con un'idea ben precisa e poi, siccome mi sembra di essere in un fantomatico paese delle meraviglie, ecco che vedo questo, vedo quello... prendo, riposo, penso e ripenso e, alla fine, della lista dimentico ogni cosa ma esco a mani piene di frivolezze inutili ed inutilizzabili!! Ci rido su, per una volta, di tanto in tanto, fa sorridere corrispondere allo stereotipo della donna svampita! ...Solo di tanto in tanto però!!!
Deborah

Vale ha detto...

mi riconosco molto nel tuo racconto... anzi, oggi devo giusto andare all'ikea! chissà con cosa ne uscirò... comunque questi muffins salati mi piacciono proprio tanto, ce li vedrei bene in un buffet... li proporrò quando avrò ospiti...

dolci a ...gogo!!! ha detto...

con l'ikea ho un rapporto odio/amore perche comprerei tutto poi quando torno a casa nn so dove mettere le tante cianfrusaglie(comprerei solo contenitori mi faccio ipnotizzare da loro per nn parlare di tutti quei piccoli utensili da cucina:-) a volte veramente inutili pero tanto graziose:-)ottimi questi muffin perfetti in un buffet o come accompagnamento ad un aperitivo,davvero golosi!!!baci imma

pinar ha detto...

@Sciopina allora siamo corregionali! se ne aprono un altro ci vado devo fare tutte le esperienze! ciao

@Clementina in Puglia? e che ci vuole! arrivo!

@Lisa direi uno svago "costoso"!
ciao

@Marifra arriverà anche da te! pensa che ne stai guadagnando in soldi e salute mentale! ;-)

@Deborah è che succede a tutti così! è una reazione controllata ed indotta da Ikea direttamente!

@Vale buona fortuna! ti sono vicina!

@Imma è vero! non so dove riporre le cose... dovrei prendere altri mobili, all'ikea!

Alem ha detto...

anche noi camminiamo scalzi, ma lo facciamo cercando di evitare il caos che c'è intorno-sopra-sotto di noi.
:)
Il mio problema fondamentale sono le buste gialle, le riempi alla velocità della luce e le svuoti solo alla cassa quando ormai finito il giro tra gli appartamenti super ordinati di 36 mq e i divani letto a castello, ti arrendi e paghi.
io con ikea mi sono arresa, ecco.

Mammazan ha detto...

Non mi parlare di Ikea!!
Mia figlia conosce tutto il catalogo a merio credo e mio figlio pure ...hanno arredato quasi tutte le loro case con gusto ( da Ikea si trovano cos e di qualità, belle e al giusto prezzo).
Anche io quando vado comprerei quasi tutto ma poi penso che a casa mia non c'è più posto neanche per la polvere per cui cerco di frenarmi....
Ma parliamo di cose serie: questi muffin salati e la ciambella alla ricotta sì che trovano la loro giusta collocazione...credimi!!
Baci e buona doemnica!!

anna the nice ha detto...

non ti sentire sola.L'ipnosi da ikea e da acquisto compulsivo verso tovaglioli e tovagliette colorate ecc,,,, prende tutti.
Salmone compreso.
Tu almeno l'hai utilizzato.
Anna

francesca ha detto...

Noi abbiamo da poco comprato un armadio ...8 stagioni che e` stato montato da mio marito, tra mille imprecazioni in tedesco e non solo e con la promessa che non andiamo piu` all'ikea!
Ovviamente non la manterro!
farncesca

ilcucchiaiodoro ha detto...

Chissà perchè si va all'ikea per spendere poco e alla fine si spende più di quello che si era prefissati... la salsa di rafano non l'avevo mai vista,ma la prossima volta non mi sfuggirà...

sabrine d'aubergine ha detto...

Io l'IKEA la amo quando serve: a piccole dosi e se possibile con percorsi decisi da me (conosco tutti i passaggi per "tagliare"...). Però questi tuoi muffins IKEA-style mi piacciono proprio e me li scarico: li metto tra quelli da fare al più presto (mai fatti col salmone, sono curiosa...). Grazie per la ricetta!
A presto

Sabrine

PS: mai letto il Manuale di Nonna Papera? Ti andrebbe di partecipare alla raccolta di ricette che sto promuovendo per festeggiarne i 40 anni (non della nonna... del Manuale...)? Mi farebbe piacere...

Lady Cocca ha detto...

Ahahahahah....che ridere...ma sono iooooooooooooooo!!!! Ogni volta che vado all'ikea mi riprometto sempre:"Oggi non compro nulla...giusto se vedo qualcosina...ma niente carrello pieno...solo cose davvero necessarie...dai entriamo diamo solo un'occhiata!!!"...ahahahahah...tutte bugie...solo bugie...puntualmente mi ritrovo con il carrello pieno di tuttooooo...piante...ciotole...aggeggini vari...e che dire delle candele....ma il bello è che la stessa malattia l'ho trasmessa a mio fratello...l'unica che non sono riuscita a convertire verso la sacra religione IKEA è la princess che proprio la odia!!!...e che dire della bottega svedese...uhhhhh...lì mi perdo...sembro una bambina difronte al banco dei bon bon...quanti soldi ho lasciato in quelle casse e come te credo che ne lascerò ancora e ancora....la mia fortuna è che l'ikea non è a Potenza quindi ogni volta mi devo spostare a Napoli o bari....ma tu credi che il signor Ikea non ha pensato anche a questo??? Certo...me ne apre una a Baronissi...a 20 minuti di macchinaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa...ahahahhahahahah!!!!!!
Ma ora passiamo ai muffin..una maniaca come me non puo' non provarli...ma scusami devo sostituire il rafano con altro proprio non riesco a mangiarlo!!!!
Baci baci cugì!!!!
ps...vedi quante affinità!!!!