lunedì 25 gennaio 2010

Calamari con porri e carciofi alla brace!

Mandare il boss in pescheria è come firmare una condanna a morte! è come consegnare il resto della giornata nelle sue mani, consapevole del fatto che passerò gran parte del tempo a squamare, spellare, sfilettare, friggere per ritrovarmi esausta a tavola cercando di riuscire a sottrarre alle grinfie dei miei commensali almeno una parte del lavoro, prima che sulla tavola rimangano solo le lische (sapientemente pulite!). Non so se vi è mai capitato di chiedere al vostro maritino di comprare del pesce facile da preparare e ritrovarsi sommersi di molluschi, cefalopodi ed un pesce che in quel caso era una rana pescatrice di circa due chili e mezzo che ho dovuto sezionare con la maestria di un chirurgo per farla stare in un tegame! normalmente per essere certa di riuscire a consumare preparo il calamaro alla brace che le locuste (figli) non amano... volevo dire non amavano! perchè dall'ultima volta i loro gusti si sono ulteriormente estesi! in foto il piatto prima dell'arrembaggio e visto che starei seguendo una sorta di regime alimentare controllato, avete presente la dieta? e non siamo ancora arrivati al mercoledì... questo è quanto!

Calamari con porri e carciofi alla brace

Pulire dei carciofi e dividere in quattro il cuore, lessarli al dente e tenerli da parte. Pulire il calamaro e tagliarlo come nella foto, continuare con i porri lasciando solo la parte chiara e dividerli in due. Porre tutto sulla griglia e controllare la cottura dei differenti ingredienti, nel frattempo preparare una marinata con olio, aglio, aceto balsamico, sale e prezzemolo da versare direttamente su calamari e verdure appena levati dalla griglia.

Ricetta liberamente, molto liberamente ispirata a Jamie Oliver!

21 commenti:

Alem ha detto...

Io vado da sola a comprarlo e poi me lo cucino :)
I calamari arrosto... mmm.. sono secoli che non li mangio!!

luxus ha detto...

ecco, se tutti i piatti dietetici avessero l'appeal del tuo... sarei felicemente a dieta per sempre :)

io il mio 50% non ce lo mando, oltre le orate non va! :D

manuela e silvia ha detto...

Ciao! ricetta veloce e leggera! buonissima!!
bacioni

Micaela ha detto...

mi piace questo piatto, è anche leggero!

minnie ha detto...

Ora che li ho visti devo convincere mio marito ad accendere il barbeque con questo freddo :)))
Baci

terry ha detto...

Che ridere il tuo racconto!
:)))
cmq dai...ti è venuta qui una grigliatina sana ma speciale davvero, tutte cose buonissime!:)

dolci a ...gogo!!! ha detto...

adoro i piatti cotti alla brave e il clamaro è perfetto per questa cottura con una bella spuzzata di limone è il top:)bacioni imma
p.s. ho realizzato da poco un blog di sole ricette per mdp fattibili anche a mano se ti fa piacere dare una sbirciatina ti lascio il link,baci
http://ricetteconlamdp.blogspot.com/

francesca ha detto...

Buoni i calamari arrosto...voglio andare anche in pescheria!
Francesca

iana ha detto...

neanche al mio di bimbo piacciono i calamari...Noi invece li adoriamo!!! lasciamo stà le spese dei mariti, il mio per prendere tutto ciò che serve deve farne almeno 10 di spese!

pinar ha detto...

@Alem a volte ci scordiamo di piatti pratici e leggeri!

@Luxus il mio 75 per cento (considerata la mole) è molto fantasioso nella spesa!
ciao

@Manu e Silvia @Micaela grazie!

@Minni il barbeque si accende con il freddo no?!

@Terry grazie! il bello è che puoi arricchirla degli ortaggi che preferisci!

@Imma ci faccio subito un salto! ciao

@Francesca buona spesa allora! ciao

pinar ha detto...

@Giuliana la lista gliela dovremmo tatuare sul braccio ;-)))

Ale ha detto...

bella ricetta poi mi piacciono i porri moltissimo e anche i calamari... A far la spesa di solito andiamo in due altrimenti lui torna a casa con tante cose ma nessuna che serve e tra i vari acquisti non mancano mai olive e acciughe in quantità esagerate ! chissà perchè ????

Federica ha detto...

Con un piattino così invitante e delizioso chiunque avrebbe esteso i propri gusti (non solo i figli-locuste :D). Io ci starei a dieta a vita così! Simpaticissimo il tuo racconto Pinar ed io felice di conoscerti. Se ti va di passare da me ti aspetto qui
http://notedicioccolato.blogspot.com/Mi farebbe molto piacere :)
Un abbraccio, a presto

Acquolina ha detto...

Molto invitante! Tuo marito compra tanto pesce perché sei brava a cucinarlo. Guarda che bel piatto, la dieta così si fa molto volentieri!
Ciao

Genny ha detto...

ma come potrebbero non amarlo il pesce, fatto così^semplice e buono?

marifra79 ha detto...

Ciao cara....piatto molto interessante!!!!Buono, sano e leggero
UN ABBRACCIO

Federica ha detto...

aspettami che arrivo!!

Vale ha detto...

quanto mi mancano le grigliate dell'estate scorsa... io griglierei tutto!!! comunque complimnenti, un bel piatto!!!!!

Rossa di Sera ha detto...

Eheheheh... per questo non mando mai il marito da nessuna parte se non a prendere l'acqua o uno scatolone di prosecchi!..
Quanto mi piace la tua dieta!..
Baci

il sapore del verde ha detto...

Calamari e verdure... una combinazione molto gustosa. A me piacciono molto ripieni e a volte li farcisco proprio di verdure facendoci poi una salsina leggera a base di limone... proverò anche i tuoi. Grazie.
Deborah

patrizia ha detto...

Ehi sister ben fatto con questo cefalopode! Sarà stato sicuramente ottimo, posso solo immaginare, come tu ben sai, vero? ^__*