martedì 19 gennaio 2010

Ciambella alla ricotta con miele di castagno

Erano più di tre mesi che questa ciambella mi chiedeva di uscire dalle pagine della rivista (Alice di ottobre) e avere uno spazio a casa nostra, ma non sembrava mai il momento giusto! effettivamente non è un dolce leggero! Prima di Natale non si poteva esagerare con l'assunzione di calorie perchè dovevamo preparare la "panza" al campo di battaglia che è la tavola delle feste, durante manco a parlarne... e dopo? con tre chili tra struffoli, roccocò e panettoni ben distribuiti all'altezza del girovita non sembrava il caso! però... c'è un però in questa storia visto che la ciambella ora esiste o meglio esisteva! però, appunto, i periodi di alimentazione controllata cominciano sempre un lunedì, diciamolo pure, ad ogni dieta corrisponde un lunedì ed ogni lunedì presuppone una domenica in cui "scassarsi" tanto per avere la scorta calorica da cui attingere fino al mercoledì, giorno in cui: -solo tre giorni e il pantalone non stringe più! beh può bastare!- ops! oggi è mercoledì! Se non vi siete persi con il conto dei giorni della settimana appare chiaro che il dolce l'ho preparato domenica...

Ciambella alla ricotta con miele di castagno e mele
250 gr di ricotta
2 mele renette (io le annurche)
1 barattolino di miele di castagno (250 gr)
250 gr di farina 00
125 gr di fecola di patate
200 gr di burro
3 uova
1 bustina di lievito per dolci
aroma di vaniglia
zucchero di canna

In una ciotola mescolate la ricotta con il miele e le uova ottenendo un composto ben amalgamato. Unite la farina setacciata, la fecola ed il lievito, infine il burro fuso e la vaniglia. Versate tutto in uno stampo a ciambella, sbucciate le mele, tagliatele a fettine e sistematele sull'impasto, spargete una manciata di zucchero di canna ed infornate a 180° per circa 40/45 minuti. Tenetela nel forno socchiuso fino al raffreddamento.

23 commenti:

LISA51 ha detto...

Ottima ciambella da mettere in archivio per le prossime scorpacciate
prima bisogna perdere peso.Non dimentichiamo le prossime e vicine feste,S.Valentini,Pasqua ecc.Tanti bacioni,Lisa.

luxus ha detto...

una versione nuova della torta di ricotta, bella con le mele sopra.
una fetta alla domenica mattina, che accompagni il caffelatte bollente: quale miglior augurio di buona giornata?
ciao!

Scarlett: ha detto...

bella e profumata questa ciambella,faro 'una variante senza mele pero'..non mi piacciono molto...il miel di castagno invece lo adoroooooo...baci

marifra79 ha detto...

Di la verità....stavi pensando a me!!!!!Fantastica!!!!!UN ABBRACCIO

francesca ha detto...

Appena il girovita lo permette questa la provo con le mie mele aspre....forse la prossima domenica!
Francesca

manuela e silvia ha detto...

Il miele di castagno deve dare un sapore proprio particolare a questa ciambella! profumata ed aromatica!
un bacione

terry ha detto...

Molto bella ...e sicuramente buona... il miele di castagno deve dare un bel tocco! :)
brava!

raffy ha detto...

splendida....poi la ricotta nell'impasto...mmmhhhhhh che goduria!!!

Mary ha detto...

perfetto e la ciambella si arrichisce con la ricotta !

Ale ha detto...

adoro la ricotta nell'impasto dei dolci, conserverò la ricetta e la preparerò solo dopo aver buttato giù qualche chiletto di troppo ;)

iana ha detto...

haha, anche noi è un mese che rimandiamo a lunedì! Dev'essere una meraviglia una bella feta a colazione... mmmmh!

Alem ha detto...

posso metterla in attesa fino a che i kili accumulati nelle vacanze spariranno magicamente da soli????
ma noooo...

salsadisapa ha detto...

bellissima ciambella, e poi la ricotta nei dolci di questo tipo dà veramente una marcia (di morbidezza) in più!

Federica ha detto...

ammazza che buona!!! davvero da gustaserla in tutta tranquillità! brava!

fantasie ha detto...

Ma il miele di castagno non gli da un sapore troppo amarostico??? Perché fare questo a un dolce??? E poi così tanto???? E se lo faccio con un altro tipo di miele????
Troppe domande??? Ok, ho finito!
Baci
Stefania

Luca and Sabrina ha detto...

Ci piacciono i ciambelloni alla ricotta, ne abbiamo sfornato uno poco tempo fa e ce lo siamo proprio mangiato di gusto. Dobbiamo assolutamente rifarlo con l'aggiunta di miele e di mele. Il miele di castagno tra l'altro ce l'abbiamo e troviamo che conferisca un ottimo sapore al ciambellone!
Baci da Sabrina&Luca

L'oca bonga in cucina ha detto...

Mi piace la ciambella alla ricotta, mi manca quel tocco in più del miele di castagne... da provare!!
Brava!!!!
Ciao Arianna

Rossa di Sera ha detto...

Pina, quando la ciambella dice di farla sfarnare, tu non puoi assolutamente dirle di no! E' splendida!
Grazie mille per le tue parole.. è così importante ricevere un pò di comforto in quei momenti.. MI dispiace per quello che hai scritto, non lo sapevo, ma vorrei abbracciarti forte...

pagnottella ha detto...

Ciao dcissima ^_^...un bacio ed un saluto dalla Sicilia...ora scapooooooo

kemikonti ha detto...

Che delizia in vero stile "Doce Doce"!
Un saluto
Kemi

Alessandra ha detto...

Bellissima!

pinar ha detto...

@Scusate se no ho risposto ai vostri commenti sono stata molto presa! grazie a tutti

minnie ha detto...

Adoro il profumo che sprigiona il miele di castagno durante la cottura e quel sapore intenso che da ai dolci.
Questa ciambella è una vera e propria delizia.
Grazie ♥