sabato 10 ottobre 2009

Trecce brioche e ....la colazione del sabato

Cosa mi spinge a panificare, impastare, infornare fino a tarda notte? oppure svegliarmi all'alba? la mia più grande soddisfazione è aspettare in cucina e sentirli arrivare (correre al galoppo) urlando e chiedendosi a quale bontà appartiene quell'odorino e vedere le loro facce felici, abbracciarmi e... se guardo dalla finestra mi sembra di vedere i campi ed in lontananza il mulino! ecco io mi fermerei tranquillamente ai primi 30 secondi del nuovo giorno, ma la mia eccessiva sincerità e voglia di condividere mi costringono ad andare avanti!
un urlo mi distoglie dalla visione del mulino e li vedo abbracciarsi...no no le mani sono strette al collo...intervengo, quanto meno ci provo...aaahhh ora mi sento a casa! no perchè mi chiedevo ma i vostri figli sono fratelli felici di esserlo? i miei si azzuffano al primo contatto di gomito, si contendono l'ossigeno, si contano le pennette al sugo nel piatto che devono essere rigorosamente dello stesso numero...ditemi pure anche i vostri organizzano gli agguati? condividete con me? non mi abbandonate! e ore beccatevi la ricetta!

Ingredienti:
550 gr di farina, 60 gr di zucchero, 75 gr di burro morbido, 200 gr di latte, 1 aroma di vaniglia, 1 aroma di limone, 2 uova, cubetto di lievito di birra, 1 cucchiaino raso di sale. Per la copertura: 1 uovo e granella di zucchero.

Procedimento:
Scaldare il latte e scioglierci il lievito, versare la farina in una ciotola, aggiugere tutti gli ingredienti e alla fine il latte con il lievito, lavorare fino a che il composta diventa liscio, riporlo coperto in un luogo tiepido e lasciarlo lievitare fino a che raddoppia di volume. Quindi rprenderlo e dargli la forma voluta (io le trecce), porre in una teglia con carta forno e lasciare lievitare ancora 30 minuti. Spennellare con l'uovo e cospargere di granella. In forno calo a 180° per circa 25/30 minuti.

27 commenti:

Manuela ha detto...

Complimenti quelle brioche hanno un aspetto invitantissimo, ti confesso che sgomiterei anch'io!!! Buon fine settimana, saluti Manu.

Federica ha detto...

mamma mia che delizia!!complimenti! bacioni!

genny ha detto...

io credo che stasera preparerò una cosa simile per domattina...voglia di coccole

SUNFLOWERS8 ha detto...

Ciao complimenti per il blog, mi sto ammazzando dalle risate a immaginarti con i tuoi figli, io ne una di 2 anni e se mai avrà un fratellino/sorellina, povero/a, non oso immaginare cosa le farà passare...Aiutoooooooo, sono con te! Si si al 100%
Sonia

Ps: mmmmh ste brioscine sono una delizia

Lady Boheme ha detto...

Le tue treccine mi fanno veramente gola! Se te ne avanza una per la colazione di domani!... Salutoni

marsettina ha detto...

bellissime!

Pasquy ha detto...

belle davvero le treccine!!!! così la colazione è perfetta!!!!

fantasie ha detto...

I miei figli litigano sempre per ogni cosa, el'ultima moda è sul cibo: "a me hai dato più pennette che a lui, non è giusto". Insomma riescono a litigare per avere meno cibo... e poi sono magri...

pinar ha detto...

@Manuela, Federica, Genny, Marsettina, Pasqy grazie a tutte!

@Sonia grazie del sotegno, in guerra anche questo aiuta!

@Lady controllerò tra le fauci se è rimasto ancora qualcosa!

@Fantasie allora puoi capirmi!
ciao

iana ha detto...

I miei figli vanno d'amore e d'accordo, si baciano e si abbracciano tutte le mattine pappappero!!!! (sarà che lei ha 5 mesi????) beata te che hai la forza di svegliarti all'alba per fare ste meraviglie... io neanche per l'amore dei miei figli... non se ne parla neanche! ;)

Scarlett: ha detto...

come ti capisco ,mi chiamo Scarlett,ho 2 maschietti di 4 annie mezzo e 15 mesi e litigano che e' un piacere,dormono poco,urlano,schiamazzano piangono infinite volte durante la giornata che sembra non finire mai...dormo poco e anche io sara' la forza della sopravvivenza sto sempre a pensare cosa sfornare di nuovo....sara' perche' nonostante tutto siamo mamme???'PS:piacere di averti conosciuta e la tua ricetta e' veramente buona che voglio provarla presto!!ciao

Barbara ha detto...

Io sono cresciutella molto, ma ti assicuro che galopperei e ti abbraccerei forte per una tale dolcezza come risveglio. Sei bravissima, il tuo blog e' veramente "GOOOOD".

Libri e Cannella ha detto...

Buonissime queste brioche!! Dai dai, poi i bimbi cresceranno e vedrai che andranno d'amore e d'accordo (credo)

manu e silvia ha detto...

Veramente dolcissimo il motivoche ti spinge a panificare...già ce li immaginiamo scendere nelal tua cucina con i visetti curiosi e guidati dal profumino che si sta diffondendo!
Poi con queste4 brioches sarebbe stato difficile resistere a letto...
un bacione

ets ha detto...

le mie figlie hanno 8 e 10 anni,e sono circa 7 anni che litigano (da quando la piccola cammina)...credo che siamo tutti nella stessa barca...treccine interessanti...se anche io alla mattina mi presento urlando e incuriosito dal profumino me ne fai mangiare una?giuro che non litigo con i tuoi figli...ciaou'


stefano

pinar ha detto...

@Iana non vale, 5 mesi sono pochi, risentiamoci fra 1 anno ;-)

@Barbara grazie mi ti immagino che corri, però fai pano! Ciao

@Libri e cannella, benvenuta. Ciaspero anche io!

@Manu e Silvia è vero i loro vi mi ripagano!

@Ets allora sembra essere quasi normale, se poi consideri che i miei sono femmina e maschio i contrasti aumentano. Allora, se non litighi con i miei figli ti offro la colazione e sei esentato anche dall'abbraccio :-))))

ets ha detto...

:-)))...ACCETTO...ciaou'

minnie ha detto...

Visto che è la colazione del sabato e oggi è lunedì penso sia inutile chiederti se n'è avanzata una???
mi sa che mi toccherà impastare da me!!!!

pinar ha detto...

@Minnie che domande! impasta pure.
ciao

Nanny ha detto...

Grazie al tuo commento ho conosciuto il tuo blog,davvero molto interessante,ricette davvero ottime e stuzzicanti,inoltre siamo compaesane :))

Milla ha detto...

Per ora il mio è figlio unico e quasi quasi lo rimane :-))
E intanto sgomito anche io per fregarti una splendida briochina!!A presto e non disperare, crescendo dovrebbero migliore i loro rapporti..

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Ciao Pinar! Che piacere passare da queste parti credo di aver già letto qualche tua ricetta ma non ricordo se ti avevo lasciato un commento o no. Ado ogni modo queste favolose briochine meritano un applauso... Ma che dico una standing ovation! Ottime e bellissime!
Buon inizio settimana!

Mammazan ha detto...

I miei figli si sono azzuffati da piccoli come tutti credo, ma sono da sempre affiatati e si vogliono un grandissimo bene..
Anche loro fanno festa quando preparo qualcosa a loro gradito...sono, specie il maschio, un pò difficili...ma alla fine mangiano tutto.
Mi piace molto l'entusiasmo con cui prepari queste delizie per la gioia di farli felici e...urlanti di gioia!!
baci

pinar ha detto...

@Nanny è un piacere trovarti qui!

@Milla mia madre dice sempre che ad un figlio la compagnia ci vuole, anche i litigi aiutano a crescere. Ciao

@Elisakitty grazie. conosco anche io il tuo bellissimo blog.

@Mammazan sei sempre molto cara.

Irene ha detto...

sei ironica e divertente...e le tue treccie sono invitanti...fanno sì che anche il peggiore dei risvegli divenga delizioso!

anna the nice ha detto...

senti mi hai fatto morire dalle risate. Ti immagino che corri e respiri affannosamente mentre scrivi il post e con le orecchie sei in allerta e segui i tuoi figli sperando di non sentire urla o silenzio totale. Mi hai fatto tornare indietro (mica tanto però) nel tempo. I miei figli sono perennemente afflitti dalla gelosia anche se si adorano. Io dovevo contare anche i baci e gli sguardi altrimenti erano musi per me e pugli per il fratello.
COmunque sei simpaticissima e mi piace DAVVERO il tuo blog. Ora ti aggiungo tra i preferiti così non perdo una puntata....
A proposito del nostro blog di cucina.... buone le treccine, ma sei più simpatica tu e quello che scrivi.
Un abbraccio
anna

戴佩妮Penny ha detto...

I love it ! Very creative
! That's actually really cool Thanks.