domenica 21 febbraio 2010

L'ingrediente prezioso!


"E’ lei perché la povertà le dà un vantaggio, Le dà più leggerezza e più coraggio"
E. Bennato

Capita di avere un ingrediente prezioso... ma così prezioso... che si attende la ricetta o l'occasione giusta per utilizzarlo! a volte si attende così a lungo che si corre il pericolo di renderlo inutilizzabile! quanto è più semplice azzardare con ciò che è sempre disponibile! per farla breve stavo rischiando di perdere inesorabilmente un prezioso panetto di pasta di mandorle comprato quest'estate a Marzamemi... "seee stasera sooono quiiii è per dire al mooondo e a ziaaaaa ti amo Marzamemi miaaaaa!"... emh..conf..conf... scusate... Peppeniello soffre "anche" di incontinenza e ogni tanto ha perdite ed infiltrazioni!... dicevo, ero la felice ed ansiosa padrona di questo ingrediente prezioso quando mi sono accorta che la data di scadenza si avvicinava! già rassegnata a farne una bevanda mi sono imbattuta nella "girl" dei food blogger.. grazie, grazie! naturalmente (era necessario precisarlo?) l'ho personalizzata! per la ricetta originale vi rimando da Lei.

Ciambella con pasta di mandorle

Ingredienti
Pasta di mandorle 1 panetto da 250 gr
150 gr di zucchero
125 gr di burro morbido
150 gr di yogurt greco
150 gr di farina 00
6 uova a temperatura ambiente
aroma di vaniglia
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Per accompagnare
Torrone morbido alle mandorle, marmellata di amarene

Lavorare bene la pasta di mandorle con lo zucchero fino a disfarla, quindi unire il burro e le uova, una per volta. Infine la farina, la vaniglia, il lievito ed il sale. Cuocere per 20 minuti a 180° e continuare per altri 20 minuti abbassando a 160°. Per ogni porzione crema fondere nel microonde un pezzo di torrone con un cucchiaio abbondante di marmellata.

33 commenti:

Lydia ha detto...

Eh eh Pinar, la girl è una delle mie preferite, non solo per le preparazioni e per le ricette, ma anche per il suo modo di raccontare.
Ho anch'io questa ricetta nella to do list

Alem ha detto...

io le mandorle le metterei ovunque!!!!
Mi segno la ricetta, e al gruppo di acquisto compro la pasta di mandorle.. deciso!

Federica ha detto...

Che tentazione la pasta di mandorle! Una spettacolo questo dolce Pinar! Per me le mandorle sono "sacre", quando sperimento una ricetta nuova non mi importa dovessi buttar via 1Kg di impasto, ma soffrirei anche solo per una manciatina di mandorle! Questo dolce si butta invece dritto dritto in bocca ^_^ Ottima scelta!

Francesca ha detto...

Una vera golosità!!!! Una ghiottoneria!!
Franci

Lady Cocca ha detto...

Buona...mi sa che da qualche parte ho anch'io un panetto di marzapane...e provo proprio la tua ciambella!!!
Cugì...ti ho risposto nel post...ma tu i panini li hai pubblicati??? così confronto e li provo...fammi sapè...tanto sono a casa con una bronchitella e ho tempo da vendere...ciaoooo

raffy ha detto...

che bontà....è divina!!!

marifra79 ha detto...

Tesò ma è una bontà!!!Anch'io sono sulla scia...se ho un qualcosa di prezioso temo sempre che vada sprecato e soprattutto utilizzato male!UN ABBRACCIO

Acquolina ha detto...

E' vero, a volte nell'attesa della "ricetta perfetta" si rischia di dover buttare proprio la cosa più "preziosa", interessante la crema con torrone e marmellata! Ciao!

terry ha detto...

Quando si hanno certe bontà tra le mani la pazienza di aspettare la ricetta giusta è necessaria!
complimenti per questa torta stupenda...sto pensando al gusto delle amarene con le mandorle...e mi aumenta la salivazione!:)

Federica ha detto...

mamma mia che delizia!!! bravissima!!!

Micaela ha detto...

buonissimaaa!

iana ha detto...

che buona la pasta di mandorle Pina, non vedo l'ora di tornare in sicily!

il sapore del verde ha detto...

Sei bravissima ed il tuo ingrediente segreto è per i miei gusti un ingrediente divino! Questi dolci sono strepitosi... li mangerei ora... in un sol boccone! ^_^ Deborah

fantasie ha detto...

Sarà buonissima!!! E quella cremina sopra libidinosa!
Baci
Stefania

One Girl In The Kitchen ha detto...

Ciao Pinar, bella quesat versione. Mi piace la cremina che ci hai messo! E poi complimenti per la variazione con lo yougurt, a volte quando faccio questa torta mi sento male solo a pesare il burro.... ; )

Un abbraccio
Sara

luxus ha detto...

la pasta di mandorle... sapore di casa mia... quasi. bella torta!

Damiana ha detto...

Mi hai fatto pentire di non averla comprata quest' estate a tropea.Ho comprato solo cipolle,aivoglia a fare genovesi,ce le ho ancora appese al balcone.Una chiccheria unica!!!!!!!!

francesca ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
francesca ha detto...

Mi squaglio difrone a questo ingrediente prezioso!
francesca

La Gaia Celiaca ha detto...

ricetta interessante.
e mi piace molto anche l'idea della crema. ho giusto del torrone lì che ieri mi guardava...

complimenti!

minnie ha detto...

Corro subito a procurarmi la pasta di mandorle ^_*

dolci a ...gogo!!! ha detto...

quesat ciambella è davvero libidinosa.....la devo provare pero mi manca l'elemento prezioso pero,corro ai ripari:-)baci imma

♥ stefy ha detto...

Una romantica torta...! complimenti anche per i suoi colori molto bella

manuela e silvia ha detto...

Ciao! è proprio bellissima questa cimabella con la pasta di mandorle! chissà la dolcezza!
che bello il tuo accompagnamento!!
e che splendido colore!
complimenti!
un bacione

Dual ha detto...

Ottime le tue ricette. Un saluto e buona settimana.
Dual

Elisa ha detto...

Hiii che carina..romantica e deliziosa..
Allora ne prendo una fettina posso?
Oggi è la festa della donna e mi merito una delizia di questa portata!!
Auguriiii..

BAcetti Elisa

FOFIS ha detto...

Que bolo gostoso hummmmm beijos fofis

Romy ha detto...

Splendida foto complimenti!!!!brava brava brava!!!! se ti va passami a trovare....io ti ho scoperta e mi sa che non ti mollo più!!! :D

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

kisa ha detto...

Mi è piaciuto molto a Pinar blog e questa ricetta è semplicemente deliziosa
Mil besossss

Margherita Berti ha detto...

Mmmmmmm! Che bell'aspetto!!

http://natureyourself.blogspot.com/

LA MOZZA ha detto...

gnammmmm che bontà!!! complimenti davvero... e buon 2011!!! a presto, Mozza

Alessandro Zaccaro ha detto...

Ciao che carino il tuo blog ci son belle ricette complimenti ;)
mi unisco subito ai tuoi lettori fissi!

Un abbraccio
Alessandro
fancyfactorylab.blogspot.it

p.s. passa pure da me e fammi sapere che ne pensi ;) baci