mercoledì 18 novembre 2009

Tartellette al cacao con crema di ricotta e secondo tentativo!

Circa un mese fa ho comprato un libro di dolci! il primo tentativo è stato un insuccesso, un dolce che in foto appariva talmente lievitato da sembrare la cupola del Brunelleschi in realtà è rimasto una pizza! dovevo accorgermene già dall'impasto troppo denso, ma si da una seconda possibilità a tutti figuriamoci ad un libro ed ho riprovato con queste tartellette... buonissime!!! è pur vero che sarebbe stato difficile sbagliare una sorta di pasta frolla, quindi farò un terzo tentativo (ma come sono magnanima) con un dolce lievitato e questa volta se non va bene lo riciclo (vedi alla voce cestino della carta)!
Ingredienti per la frolla:
250 gr di burro freddo
200 gr di zucchero a velo
5 tuorli (conservate gli albumi non si sa mai!)
100 gr di cacao amaro
400 gr di farina 00
Per la crema:
200 gr di ricotta
2 cucchiai di zucchero a velo
aroma di vaniglia
Per guarnire:
miele al mandarino
Impastare tutti gli ingredienti per la frolla e lasciare riposare mezz'ora, stendere l'impasto e rivestire gli stampi imburrati, infornare bucherellando il fondo a 170° per 20 minuti. Nel frattempo preparare la crema aggiungendo alla ricotta lo zucchero e la vaniglia, quando le tartellette saranno fredde con il sac-a-poche riempirle della crema alla ricotta e tenere in frigo fino al consumo. Io amo il sapore degli agrumi con il cacao ed ho aggiunto sulla crema un cucchiaino di miele al mandarino.

27 commenti:

Gloria ha detto...

Pinar mi hai fatto venire una voglia tremenda di avere subito una di queste tartellette!

Nanny'76 ha detto...

sono veramenre deliziosi!!!^_^

marifra79 ha detto...

Davvero niente male...e poi la ricotta...io adoro la ricotta nei dolci!!! Anch'io spesso sono così: se non riesco alla prima ci riprovo e se nemmeno alla seconda provo una terza!!!!
UN ABBRACCIO

Edi ha detto...

Direi che questo secondo tentativo è riuscito proprio bene!!

luxus ha detto...

ma che bello il tuo blog, pina!
le ricette, le foto, davvero complimenti!
ora con calma me lo leggo tutto.
ciao

dolci a ...gogo!!! ha detto...

wowo wow wow quanto mi piacciono queste tartallette e vedo che da buona napoletana come me tieni la capa tosta quindi il secondo tentativo è anadato alla grande!!!bacioni imma

pinar ha detto...

@Nanny @Gloria essì sono deliziose e pericolose ;-)

@Marifra anche io amo la ricotta ovunque! ciao

@Edi è sempre un bene non arrendersi!

@Luxus grazie per la visita!
ciao

@Imma ti pare? è riconosciuta a livello mondiale la nostra "capa tosta" e arrendersi ad un libro mai!
1 bacio

Alem ha detto...

sono pericolosissime!!!

Micaela ha detto...

beh, non ho visto il rusultato al primo tentativo ma queste tartelettes sono perfette! un bacione.

Scarlett: ha detto...

ne prendo una al volo...anzi facciamo due a questa dolcezza non si puo' rinunciare...baci e complimenti

marsettina ha detto...

sono una meraviglia1

Cuochella ha detto...

uhh che rabbia quando ti fregano con le ricette dotate di bella foto e brutta ricetta >:( a me è capitato con i marron glacè..e la seconda possibilità non gliel'ho data :p

eheh vabè, cmq tu hai fatto bene a dargli una seconda chance..ne è valsa la pena a quanto pare eh! e non ti sminuire..la pasta frolla a te è uscita...una volta mia madre ha sbagliato anche con quella..era un tentativo di crostata alla ciliegia (marmellata casalinga) ed è venuta fuori una roba gnucca e gommosa (a causa della marmellata troppo liquida) da fare schifo...per cui BRAVA! :p

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Ma che aspetto favoloso queste tatellette hai fatto bene a dargli una seconda possibilità alla ricetta merita a quanto pare! Bacioni

manu e silvia ha detto...

Ciao! bellissime queste tartellette! e ci piace anche il gioco di colori!
Fantastico anche il gratin qui sotto: ricco e gustoso...ma morbido dentro!!
un bacione

Irene ha detto...

cara pinar direi che il secondo tentativo è riuscito che è na meraviglia!!!!!! brava!!!!! hanno un aspetto godurioso!

L'oca bonga in cucina ha detto...

...ottime..il problema (perchè di problema si tratta si si!!) è che una tira l'altra!!! Daigli un'altra possibilità, con un lietitato è la prova giusta!! Buona giornata...qui nebbiosa anche oggi!! :O

Betty ha detto...

bene, il secondo tentativo è stato perfetto!
buona giornata.

raffy ha detto...

mmmmhhhh che buone....

Ciapi Ciapi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
iana ha detto...

sembrano deliziose, facci sapere come continua!

Federica ha detto...

ho l'acquolinaaaaaa...troppo buone!

lenny ha detto...

Di grande effetto cromatico ed i sapori devono essere eccellenti ed in particolare mi ha colpito il tocco del miele :)

pinar ha detto...

Siete tutte in attesa del terzo tentativo e qui sorge un dubbio...avrete mica dei fallimenti culinari da raccontare? cmq grazie e benvenuta @Raffy

Lady Cocca ha detto...

Ma sai che spesso capita che rifacendo i dolci dai libri, che in foto sono bellissimi, vengonno fuori delle c....te....a me è capitato un paio di volte...ma da buona testarda l'ho rifatto e poi ci sono riuscita....vedrai che il secondo anzi terzo tentativo andrà meglio!!
Le tartellette...troppo golose!!!
notteeeeeeee

pinar ha detto...

@Lady ho l'impressione che i tentativi riusciti vengano fuori dall'esperienza acquisita nel dosaggio degli ingredienti
1 bacio

Ale ha detto...

BELLISSIMI e immagino anche molto buoni !

戴佩妮Penny ha detto...

I love it ! Very creative
! That's actually really cool Thanks.